Loading...

carlottafusillo

Carlotta Fusillo Puglia- Milano 🇮🇹 Winner of EML Italy 2016 - Elite model Milano.
241 posts
3,327 followers
941 following
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
“And in the roar of dust and diesel
I stood and watched her walk away
I could have caught up with her easy enough but something must have made me stay “

#tunneloflove
15 886 July 2018
“and in the roar of dust and diesel
i stood and watched her walk away
i could have caught up with her easy enough but something must have made me stay “

#tunneloflove
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
Eros a Milano. 
Stringersi e farsi male , 
sogni simili riflessi negli occhi
sguardi leggeri 
in mezzo a un inferno rosa 
dove le viole fioriscono e il tempo si dissolve. 
Le canzoni e le poesie
la rivoluzione e la democrazia 
Rino e i sogni d'anarchia 
i nostri tempi deviati 
le ingenti  risposte e la memoria perpetua 
le nuove  certezze e la velata paura.
Sembra la fine di un viaggio consacrato ,
tanto desiderato , immaginato 
o forse solo un innocente inizio.
0 413 June 2018
Eros a milano.
stringersi e farsi male ,
sogni simili riflessi negli occhi
sguardi leggeri
in mezzo a un inferno rosa
dove le viole fioriscono e il tempo si dissolve.
le canzoni e le poesie
la rivoluzione e la democrazia
rino e i sogni d'anarchia
i nostri tempi deviati
le ingenti risposte e la memoria perpetua
le nuove certezze e la velata paura.
sembra la fine di un viaggio consacrato ,
tanto desiderato , immaginato
o forse solo un innocente inizio.
"carlotta s'è persa e non sa tornare"
come faber canti ,
nei giorni di maggio in cui sembri perduta.
momenti in compagnia
allettanti promesse
incessanti melodie
che accompagnano
attimi e corpi
battisti , guccini,
patty, mina , lana
benigni e la felicità
il bianco della pelle che diventa rosso ,
lo specchio dipinge due anime stanche
alla ricerca di solitudine in compagnia
per difendersi dal sole e dalla radioattività
come i baustelle e lo spazio siderale .
su un biglietto senza destinatario
c'è scritto:
"percorrerò numerosi passi
per dimostrare che anche io
ho voglia di viaggiare
e il coraggio non mi manca.
non è la meta o la solitudine
a far paura
ma un respiro sul mio petto
e il peso di uno sguardo" .
una statua nuda e bella
ferma dinanzi agli occhi
ferma dinanzi al tempo
è sperduta in un giardino non conosciuto,
ormai dimenticata
conserva la sua essenza e la sua storia
e guarda noi passare.
dibattiti e opinioni
e infine una domanda :
c'è ancora buio nei tuoi ricordi?
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
Save me, 
take me far away .

#alfredguillou #adieu
2 476 May 2018
Save me,
take me far away .

#alfredguillou #adieu
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
Compresi immediatamente che lei era buona e mite. Le persone buone e miti non resistono a lungo, e pur non aprendosi mai del tutto, è come se non fossero in grado di sottrarsi alla conversazione: rispondono quasi a monosillabi ma più avanti si va più parlano.  Fëdor Dostoevskij, La mite
7 1,167 May 2018
Compresi immediatamente che lei era buona e mite. le persone buone e miti non resistono a lungo, e pur non aprendosi mai del tutto, è come se non fossero in grado di sottrarsi alla conversazione: rispondono quasi a monosillabi ma più avanti si va più parlano. fëdor dostoevskij, la mite
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
Leggera malinconia , 
desiderata  solitudine, 
cullata da abbracci e attenzioni  conosciute 
in un paesino di vecchi e di sole 
non chiedevo nient'altro.
Un passo indietro e d'un tratto
disegno 
il ricordo sul bianco 
vedo 
un quartiere in piena estate 
sento 
il caldo , il suono del treno che corre 
mentre io  ferma e sola 
ad aspettare e ad osservar il suo andare
per lasciarlo fluire 
non curante e costante come l'acqua mare. 
Ma chi è che paragona lo sfrecciar d'un treno 
all' ondeggiar del mare? 
Io , sempre io , forse solo io .
E perché? 
Non so , è un mio modo di pensare.

Oltrepassata dal treno , dalle mie incertezze
sfiorata  dal vento e da innumerevoli  domande : 
C'è qualcuno qui intorno 
che mi può comprendere? 
È così sbagliato desiderar d'esser sordi 
per non sentir più 
opinioni , discorsi , espressioni 
di una qualsiasi altra  mente ? 
È tardo pomeriggio, 
un parco vuoto e il treno è lontano 
la bici di nome Graziella buttata per terra
un  foglio e una penna 
un intenso silenzio 
una  casa rossa 
il mio sguardo puntato in alto verso un disegno celeste.
D'un tratto un altra  domanda : 
In un altro posto mi han detto che vogliono decider per me, 
ma chi è questa gente?

#ente#days
4 421 May 2018
Leggera malinconia ,
desiderata solitudine,
cullata da abbracci e attenzioni conosciute
in un paesino di vecchi e di sole
non chiedevo nient'altro.
un passo indietro e d'un tratto
disegno
il ricordo sul bianco
vedo
un quartiere in piena estate
sento
il caldo , il suono del treno che corre
mentre io ferma e sola
ad aspettare e ad osservar il suo andare
per lasciarlo fluire
non curante e costante come l'acqua mare.
ma chi è che paragona lo sfrecciar d'un treno
all' ondeggiar del mare?
io , sempre io , forse solo io .
e perché?
non so , è un mio modo di pensare.

oltrepassata dal treno , dalle mie incertezze
sfiorata dal vento e da innumerevoli domande :
c'è qualcuno qui intorno
che mi può comprendere?
è così sbagliato desiderar d'esser sordi
per non sentir più
opinioni , discorsi , espressioni
di una qualsiasi altra mente ?
è tardo pomeriggio,
un parco vuoto e il treno è lontano
la bici di nome graziella buttata per terra
un foglio e una penna
un intenso silenzio
una casa rossa
il mio sguardo puntato in alto verso un disegno celeste.
d'un tratto un altra domanda :
in un altro posto mi han detto che vogliono decider per me,
ma chi è questa gente?

#ente#days
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
Tremavo un po' di doglie blu 
e di esistenza inutile 
vibravo di vertigine 
di lecca-lecca e zuccheri. 
Vespe d'agosto in caldo sciame 
per provinciali bagni al fiume 
mi pettinavo un po' all'indietro 
superficiali ricreative pietà .
Sabato sera dentro un buco 
e disco-gomma-americana 
leccavo caramelle amare 
e primavere già sfiorite con te 
E già ti odiavo dal profondo 
avevo piombo da sparare 
se stereofonica posavo 
d'imbarazzante giovinezza lamé . 
#gomma #baustelle
13 1,125 April 2018
Tremavo un po' di doglie blu
e di esistenza inutile
vibravo di vertigine
di lecca-lecca e zuccheri.
vespe d'agosto in caldo sciame
per provinciali bagni al fiume
mi pettinavo un po' all'indietro
superficiali ricreative pietà .
sabato sera dentro un buco
e disco-gomma-americana
leccavo caramelle amare
e primavere già sfiorite con te
e già ti odiavo dal profondo
avevo piombo da sparare
se stereofonica posavo
d'imbarazzante giovinezza lamé .
#gomma #baustelle
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
3 241 February 2018
"ti riconosco dai capelli, crespi come cipressi
da come cammini, come ti vesti
dagli occhi spalancati come i libri di fumetti che leggi
da come pensi che hai più difetti che pregi
dall'invisibile che indossi tutte le mattine
dagli incisivi con cui mordi tutte le matite
le spalle curve per il peso delle aspettative
come le portassi nelle buste della spesa all'iper
e dalla timidezza che non ti nasconde
perché ha il velo corto da come diventi rosso
e ti ripari dall'imbarazzo che sta piovendo addosso
con un sorriso che allarghi come un ombrello rotto
potessi abbattere lo schermo degli anni
ti donerei l'inconsistenza dello scherno degli altri
so che siamo tanto presenti quanto distanti
so bene come ti senti e so quanto ti sbagli, credimi"

#henridetoulouselautrec #unachiave
carlottafusillo

@carlottafusillo

Carlotta Fusillo
4 538 January 2018
"i'm afraid i can't explain myself, sir. because i am not myself, you see?"